CONDIVIDI

Ha preso il via il Salone del Mobile di Milano, edizione 2018 della kermesse principale della Milano Design Week. Come tradizione, però, collateralmente alla fiera principale, si tiene anche il Fuorisalone ovvero un programma di eventi diffusi per tutta la città(e talvolta anche l’hinterland) in cui il protagonista assoluto è il design.

Quest’oggi, ad apertura del Salone del Mobile 2018, vi suggeriamo alcuni tra gli appuntamenti da non perdere assolutamente tra quelli nel programma del Fuorisalone.

  • 20 aprile, Design Night a Brera: tra gli eventi più celebri e più attesi, anche quest’anno il quartiere Brera ospiterà la sua notte bianca del design. Tema del 2018 sarà “Be Human: progettare con empatia”. Come tradizione, gli showroom di Brera rimarranno aperti sino a tarda sera, intorno alle 23, e organizzeranno appuntamenti dedicati al tema della percezione del design agli occhi dei consumatori finali;
  • Inhabits: ai piedi del Castello Sforzesco, all’interno del Parco Sempione, dal 17 al 22 aprile sarà allestita la cittadella del desing, 10mila metri quadri dedicati al living. Questa rappresenta una tappa fondamentale per tutti gli amanti del design nonché imperdibile per chi vuole venire a contatto con il cuore pulsante di Milano Design City;
  • Asia Design Pavillon: novità assoluta del Fuorisalone 2018 è una zona, quella di Tortona, completamente dedicata al design ma anche all’arte contemporanea asiatica e, più in particolare, a Paesi quali Giappone, Thailandia, Cina, India, Iran, Cambogia, Singapore, Corea, Qatar e Turchia;
  • Le installazioni nel chiostro dell’Università Statale di Milano: tra le più antiche e affascinanti architetture universitarie italiane, la Statale di Milano ospita, come tradizione, le installazioni di alcuni designer. Imperdibile quindi una tappa nel chiostro.