Per i suoi 60 anni, che festeggerà l’anno prossimo, Barbie, il marchio di bambole più famoso al mondo, si regala una serie di accordi di licenza con alcuni tra i principali brand europei.

Barbie

L’accordo più ampio riguarda una collaborazione a livello mondiale con Sephora, la catena di beauty store del gruppo LVMH, che prevede l’inserimento di 15 nuovi prodotti, tra cui rossetti e mascara, venduti online e via Instagram. Sempre in Francia, è prevista una partnership con uno tra i principali marchi di occhiali da sole e il lancio di una gamma di shampoo con Generik, Paris. Inoltre, Barbie collaborerà con la casa editrice Assouline e ha annunciato diverse partnership in ambito sportivo.

Restando in tema sport, in Italia Barbie collaborerà con il marchio di sportswearSergio Tacchini per lanciare una proposta di abbigliamento e accessori da tennis per donne e ragazze, inclusi canotte e polsini.

In UK, il brand di borse Spiral ha lanciato una collezione estiva che ripropone il logo e i colori di Barbie, venduta su Asos e TruffleShuffle, mentre per la primavera/estate 2019 Drew Pearson, che produce in licenza abbigliamento e cappelli, lancerà una serie di accessori.

Primark, che ha già lavorato con il marchio Barbie quest’anno, ha esteso la partnership su più categorie di prodotto fino al 2019.

Infine, in Polonia, Barbie ha siglato accordi di licenza con i marchi di abbigliamento Sinsay e Mohito, con il retailer di accessori Paso e con il brand di tazze e thermos Dajar. La label cosmetica Uroda proporrà una linea di prodotti per la cura della persona firmati Barbie.