Dall’inizio dell’umanità fino ad oggi, l’uomo ha sempre creato e utilizzato gioielli per mostrare status sociale e importanza, l’appartenenza a una certa famiglia, tribù o gruppo specifico. Mentre oggi gli scopi per cui i gioielli sono indossati si sono moltiplicati, l’idea principale rimane la stessa. I gioielli sono un modo prezioso per mostrare lo stato sociale.

Ciò che è cambiato molto oggi è il fatto che abbiamo una pletora di marchi specializzati nella produzione di tali accessori. Grandi o piccoli, economici o super costosi, c’è una vasta gamma di gioielli disponibili per ogni tipo di persona oggi.

Alcuni marchi esistono da decenni, mentre altri sono sconosciuti, ma il marchio da solo non significa molto. Invece, il valore che forniscono è ciò che conta. E se questo valore aumenta nel tempo, allora sai che il rispettivo marchio è tra i migliori del settore.

Per quelli di voi interessati all’eccellenza nell’artigianato, nel patrimonio e nel valore a lungo termine, date un’occhiata ai 10 migliori marchi di gioielli del mondo:

10. Hermes

Ermete

Hermes è un marchio di gioielli squisito e audace fondato nel 1837 dal designer parigino Thierry Hermes e mantiene ancora oggi la sua direzione. La combinazione di disegni audaci in edizione limitata con colori stravaganti è ciò che li ha resi così famosi.

Sono famosi sia per la gioielleria che per l’orologeria, ma offrono anche altri articoli di lusso come sciarpe, borse e profumi. La qualità a vita dei loro prodotti è assicurata dal fatto che tutto è fatto a mano in Francia, offrendo così ai loro clienti solo l’artigianato di altissima qualità.

9. David Yurman

David Yurman

Una delle più recenti aziende di gioielli sul mercato oggi, David Yurman è stata fondata nel 1980 a New York City. La società è stata fondata da David e Sybil Yurman, e ora sono molto noti per trarre ispirazione dai progetti architettonici.

Alcune delle loro collezioni hanno la Luna, le stelle, le nuvole e gli arcobaleni come i loro motivi, mentre altre si adattano perfettamente al tappeto rosso, con stupefacenti gemme colorate in una meravigliosa fusione con fili d’argento, platino o oro. La loro collezione firmata Cable Motif ha impressionato le donne di tutto il mondo.

8. Graff

Graff

Graff è un marchio di gioielli britannico fondato nel 1962 a Londra come azienda Graff Diamonds, dal nome del suo fondatore, Laurence Graff, che ha iniziato la sua carriera nel mondo della gioielleria a soli 15 anni, subito dopo aver abbandonato la scuola un anno prima.

Dopo il suo primo successo con il primo negozio, molti altri negozi sono stati aperti a Londra e poco dopo ha iniziato a farsi conoscere in molti paesi per il suo incredibile talento e maestria nel lavorare con i diamanti.

Oggi dirige ancora la sua compagnia ed è uno dei più famosi designer di gioielli di tutto il mondo, con la sua clientela tra cui Oprah Winfrey o Donald Trump.

7. Mikimoto

Mikimoto

Fondato a Tokyo nel 1899, il marchio giapponese di gioielli Mikimoto è famoso per le sue perle coltivate quasi perfette in combinazione con gemme raffinate e diamanti di qualità superiore. Le loro collezioni vantano eleganza e semplicità e sono adorate da molte persone in tutto il mondo.

Visto il successo delle loro perle fini, si sono diffusi in tutto il mondo, con negozi in grandi città come Shanghai, Londra, New York, Parigi, Bombay e molti altri.

6. Tiffany & Co.

Tiffany Co.

Tiffany & Co. è una delle più iconiche società di gioielli americani. È stato fondato nel 1837 a New York City ed è stato un negozio di cartoleria per 20 anni, prima di iniziare a vendere gioielli.

Da allora ha ampliato la sua attività in tutto il mondo, diffondendosi in oltre 300 sedi oggi, impressionando molte persone in tutto il mondo con quella che probabilmente è la migliore e più ampia gamma di anelli di fidanzamento mai creati da un marchio.

Gli esperti artigiani di Tiffany sono orgogliosi delle loro meravigliose collezioni di anelli, orecchini, ciondoli, ciondoli con diamanti, platino e altri materiali pregiati.

5. Van Cleef e Arpels

Van Cleef Arpels

Nato in epoca Art Deco nel 1896 a Parigi, Van Cleef & Arpels è un altro marchio di gioielleria, noto per i suoi meravigliosi disegni e per la produzione di gioielli di alta qualità. Incantano tutti con le loro creazioni ispirate al Vecchio Mondo come collane, orologi, orecchini o anelli.

Probabilmente la più famosa collezione di Van Cleef & Arpels è la gamma di collane Alhambra che ha stupito quasi tutti con i suoi motivi semplici ma con un design raffinato ed elegante.

Oltre a questo, il marchio è anche noto per le loro fate, fiori e ballerine, realizzati con i migliori gioielli e pietre preziose che riuscivano a trovare.

4. Chopard

Chopard

La società svizzera Chopard iniziò a fabbricare orologi di lusso per donne e in seguito divenne famosa anche per i suoi gioielli. Fondata nel 1860 dal leggendario orologiaio svizzero Louis-Ulysse Chopard, la società fu venduta nel 1963 all’orologiaio e gioielliere tedesco Karl Scheufele, che tuttora lo gestisce insieme ai suoi due figli.

Chopard è ormai famoso in tutto il mondo sia per gioielleria raffinata che per sofisticati orologi di lusso. Il loro design è semplice, classico ma comunque distintivo. Sono da lungo tempo sponsor del Festival di Cannes e del Gran Premio di Monaco di Monaco.

3. Harry Winston

Harry Winston

Conosciuto come il “Re dei Diamanti” e probabilmente il più grande gioielliere americano del 20 ° secolo e uno dei più grandi gioiellieri di tutti i tempi, Harry Winston è un nome leggendario nel mondo della gioielleria di lusso.

L’omonima compagnia, creata nel 1932 a New York City, è diventata un nome clamoroso nel settore della gioielleria di lusso, con design eleganti e intricati, utilizzando i migliori metalli e pietre preziose e maestria artigianale.

Harry Winston è un marchio che continua la tradizione impostata dal suo fondatore, ed è la scelta numero uno di molte celebrità che salgono sul red carpet.

2. Cartier

Cartier

La casa di gioielli francese Cartier è una delle più famose di tutte, con famiglie aristocratiche e case reali come i loro clienti più importanti lungo la storia.

Fondato nel 1847 a Parigi dal designer francese Louis Cartier, l’omonimo marchio ha acquisito molta notorietà per le sue raffinate e squisite creazioni come la leggendaria spilla Panthere de Cartier con diamanti pavé e gemme meravigliose, ma è anche un grande nome nel mondo del lusso orologi e orologi.

1. Bvlgari

Bvlgari

Con quello che inizialmente era un piccolo negozio in un piccolo villaggio greco 134 anni fa, il gioielliere locale Sotrios Boulgaris mise i primi passi verso un fenomeno mondiale nel campo esclusivo della gioielleria. Oggi, Bvlgari è un marchio di gioielli di fama mondiale di cui quasi nessuno ha mai sentito parlare.

L’azienda italiana, con le sue caratteristiche distintive, si concentra su pezzi eleganti e stravaganti senza perdere il tocco del tradizionale. Le loro collezioni più famose sono audaci e sensuali, sempre pensate per ricevere attenzione e rispetto, evocando così il patrimonio e il fascino italiano.

Bvlgari è il marchio scelto da molti artisti, attori, celebrità e grandi star, non importa se uomo o donna, poiché il marchio si rivolge sia alla stessa gioielleria, agli orologi di lusso e alla pelletteria. Ultimamente, il marchio si è esteso al mercato degli hotel di lusso in alcune delle più importanti località del mondo, come Londra, Dubai, Milano, Pechino o Bali.