Bulgari ha raggiunto quello che nessun’altra manifattura ha, cinque dei sei più recenti sono entrati nella selezione finale del Grand Prix d’Horlogerie de Genève. A Shanghai hanno presentato il loro Octo più complicato – Bvlgari Octo Grande Sonnerie Perpetual Calendar.

Bvlgari Octo Grande Sonnerie Calendario perpetuo – Piece Unique, lanciato a luglio e venduto ad un collezionista in Asia entro agosto

Pochi marchi di orologeria tentano complicazioni Grande Sonnerie per una buona ragione. Molto complicato, profondamente tecnico e con una grave carenza di orologiai in grado di creare e riparare tali complicazioni, solo la manifattura più sicura di sé cercherebbe di creare una Grande Sonnerie. Ma nel 2011, Bulgari è entrata nelle fila dei più grandi orologiai con un Calendario perpetuo Sonnerie Daniel Roth Grande. Da allora, la maison ha completamente integrato la produzione e rilasciato una serie di creazioni vincitrici di premi, accumulando riconoscimenti e per il 2018, Bulgari ha raggiunto quello che nessun’altra manifattura ha, cinque su sei dei loro più recenti orologi sono entrati nella selezione finale del Grand Prix d “L’orologeria di Ginevra, allertando i concorrenti della fiorente prodezza orologiera di Bulgari. A Shanghai,

Pezzo unico Bvlgari Octo Grande Sonnerie Calendario perpetuo

Compreso Tourbillon, Minute Repeater, Petite e Grande Sonnerie, Calendario perpetuo, fasi lunari astrologiche e complicazioni GMT, il nuovo Calendario perpetuo Sonorie Bvlgari Octo Grande è il singolo orologio più complicato per la produzione integrata – questo è un serio pezzo di orologeria – considerando che Grande Sonnerie suona le ore ei quarti, con 8760 ore in un anno, un’operazione continua Grande Sonnerie attiverà oltre 400.000 gong e rintocchi – questo è un sacco di logorio dal punto di vista ingegneristico ed è una sfida tecnica che Bulgari non solo ha padroneggiato ma migliorato.

Le indicazioni del Calendario Perpetuo sono sorprendentemente leggibili nonostante l’enorme quantità di informazioni visualizzate e il quadrante trasparente sottostante. Vi sono chiare linee guida visive su dove l’occhio dovrebbe seguire. Indicativo dell’eccellente linguaggio di design di Bulgari

Se i ripetitori e gli orologi chimerici erano dominio della nicchia d’élite di cui Bulgari era entrato così presto nella sua infanzia orologiera, con l’Octo Grande Sonnerie Perpetual Calendar, il marchio dimostra che non sono meri intrusi, a cui appartengono. Facendo seguito al fantastico lavoro di Octo Grande Sonnerie, il calibro Grande Sonnerie Perpetual Calendar del componente 923 è un naturale erede della linea dei modelli Grande Sonnerie tra cui Grande Sonnerie Magsonic, L’Ammiraglio del Tempo e Sonnerie Carillon Tourbillon lanciati dall’apposito L’atelier Bulgari nella manifattura di Le Sentier nel corso degli anni – è come se Bulgari avesse preso il sopravvento per aver perpetuato in forma orologiera 400 anni di Opera italiana.

Ospitato all’interno del caso Octo, Bulgari ha preso lezioni tratte dalla loro precedente Grande Sonnerie e ha incorporato un midcase di struttura innovativa per il pezzo unico Octo Grande Sonnerie Perpetual Calendar. Le scanalature laterali a strisce si combinano con un anello interno circolare all’interno del midcase, come se avvolgessero il calibro di Sonnerie in un caldo abbraccio, consentendo la massima amplificazione e la propagazione del suono. Miglioramenti essenziali considerando che la “musicalità” è la ragion d’essere delle melodie di Westminster Carillon, gong, Grande Sonnerie, Petite Sonnerie e Minute Repeater che il nuovo Octo Grande Sonnerie Perpetual Calendar incarna.

Il midrange Octo appositamente modificato migliora l’acustica del calibro della suoneria

World of Watches ha appreso che l’orologio è stato venduto ad un collezionista in Asia e, come tale, è una buona fortuna che la Manifattura di Alta Orologeria Bulgari abbia avuto la lungimiranza e si sia adoperata per permettere al beato proprietario dell’ultima Octo Grande Sonnerie Perpetual Il calendario consente di attivare il meccanismo di spinta degli spintori invece di far scorrere un catenaccio, questo garantisce una resistenza all’acqua di almeno 30 metri, una necessità nei climi umidi dell’Asia.

Esteticamente, l’aspetto del Calendario Perpetuo dell’octo più costoso di Bulgari è tra i più puliti che abbiamo mai visto. Anche con il quadrante trasparente che mostra i componenti ben rifiniti del calibro BVL 5307, le indicazioni del calendario sono ben posizionate e conservate in specifici “quadranti” del quadrante, consentendo un aspetto relativamente pulito. Da sinistra a destra, 9, 6, 3 troviamo le visualizzazioni del calendario per i giorni della settimana, la data e il giorno. L’indicazione dell’anno bisestile è ordinata al di sotto dell’indicatore della data delle 6, mentre gli indicatori della riserva di carica per i tempi e il suono si posizionano discretamente alle 2 e alle 4 accentuando l’estetica del case angolare di Bulgari Octo Grande Sonnerie Perpetual Calendar.

Come le più grandi opere italiane del XX secolo furono scritte da uomini come Giacomo Puccini,  Gian Francesco Malipiero e  Sylvano Bussotti; nel regno dei creatori contemporanei delle complicazioni della Grande Sonnerie, Bulgari può annoverarsi tra i più grandi della nostra era moderna.