Dove trovare il marchio più cool per una colab? Diesel lo ha scovato a Berlino: è Mustafa’s Gemüse Kebap, il chiosco di kebab dove la gente più cool fa la fila per mangiare. Sotto i riflettori oggi, 31 agosto, al Bread&&Butter Festival di Berlino, la capsule collection nata da questa liaison, che interpeta un trend imperante con la consueta ironia del brand.

In un momento in cui i marchi sono alla frenetica ricerca di etichette appetibili con cui collaborare, per ottenere consensi dai consumatori, Diesel propone questa collaborazione, che è una satira sul nuovo stato del settore.

Invece dell’ennesimo accordo con l’etichetta edgy di turno, il brand questa volta ha scelto Mustafa’s Gemüse Kebap, il chiosco dove le persone fanno file di ore.

Disponibile sul sito diesel.com e nei negozi Diesel selezionati a livello mondiale dal 3 settembre, la capsule si compone di felpe, magliette e cappellini con interpretazioni grafiche di entrambi i loghi di Diesel e di Mustafa’s Gemüse Kebap. Capi in edizione numerata e limitata, che l’azienda destina a un pubblico di ben informati, che non si prendono troppo sul serio.

Ricordiamo che anche l’etichetta del mohicano non è immune dalla wave delle collaborazioni, considerato il recente lancio del progetto Red Tag, che ha visto scendere in campo Shayne Oliver e Glenn Martens, e la più recente liaison con la community VFiles.

In questo momento il marchio spinge anche sul mondo degli orologi, affidati su licenza alla Fossil: di ieri, 30 agosto, il lancio dello smartwatch touchscreen Full Guard 2.5, segnatempo di nuova generazione che tra le altre performance offre il monitoraggio del battito cardiaco, funzionalità di pagamento NFC e tracciamento GPS.

All’inizio di questo mese Diesel ha annunciato la partnership con Steve Aoki, disc jockey e produttore discografico noto a livello internazionale, che sarà il nuovo ambasciatore degli orologi del marchio fino al 2019.