Fumo in cabina: l’aereo di Melania Trump costretto a rientrare

4
Fumo in cabina: l’aereo di Melania Trump costretto a rientrare

Un grosso spavento per la first lady a soli dieci minuti dal decollo

L’aereo su cui stava viaggiando la first lady americana Melania Trump è stato costretto a rientrare alla base di Andrews, nel Maryland, per la presenza di fumo in cabina, senza conseguenze. Lo scrive la Cnn che cita i giornalisti che erano a bordo del velivolo. Melania era diretta a Filadelfia, dove aveva in programma la visita a un ospedale.

Dieci minuti dopo il decollo, i reporter hanno visto del fumo e percepito odore di bruciato. La direttrice della comunicazione della first lady, Stephanie Grisham, ha detto alla Cnn che “l’incidente è dovuto ad un lieve problema meccanico e che tutti stanno bene e sono al sicuro”.