Il Titanic ci riprova con una copia esatta della nave da crociera protagonista della tragedia del 1912 quando, in seguito a una collisione con icebergmorirono oltre 1500 persone. Si chiama Titanic IIsalperà nel 2022 e la sua rotta sarà la stessa di quel maledetto 14 aprile di 106 anni fa. È costato 500 milioni di dollari. Ad annunciarlo è la Blue Star Line.

Il Titanic II proporrà per chi vorrà sfidare il destino una crociera di due settimane con 2400 posti a disposizione. Durante la prima settimana la nave percorrerà la stessa rotta di navigazione tra Southampton e New York, il viaggio intrapreso da Jack e Rose. La seconda settimana invece cambierà totalmente forma: si navigherà verso Dubai.

Gli interni della Titanic II riproducono esattamente la copia dell’originale e sono frutto di anni di lavoro. Il magnate australiano Clive Palmer, presidente di Blue Star Line, aveva infatti indicato il 2016 come data di conclusione dei lavori, salvo poi dover allungare i tempi proprio per rendere ancor più realitistica la sua opera. Per fortuna di chi affronterà questa sfida, la nave è stata costruita con le migliori dotazioni moderne in termini di sicurezza per scongiurare eventuali problemi.

«Il nuovo Titanic avrà moderne procedure di evacuazione, controlli satellitari, sistemi di navigazione, radar digitali e tutto cioè che ci aspetta da una nave del 21esimo secolo», ha dichiarato il direttore marketing di Blue Star Line.