La designer della moda e degli accessori è stato trovata morta nel suo appartamento di New York. La sua morte è stata giudicata come un apparente suicidio.

La designer americana Kate Spade, che ha guidato una rivoluzione della moda negli anni ’90 e ha trasformato il mercato degli accessori lungo la strada, è stata trovata morta nel suo appartamento di New York. La sua morte è stata giudicata come un apparente suicidio.

L’ex editore di Mademoiselle, insieme al suo futuro marito, ha lanciato la sua etichetta eponima nel 1993 e si è rapidamente evoluta in uno dei designer più vibranti degli anni ’90. Sebbene Kate Spade non sia stata affiliata con il marchio negli ultimi dieci anni da quando ha venduto le sue partecipazioni completamente nel 2006, il marchio Kate Spade ha ampliato la propria collezione in scarpe, altri accessori e prêt-à-porter – migliorando ancora la sua originale glamour stravagante.

“Kate Spade aveva un dono invidiabile per capire esattamente cosa volevano portare le donne nel mondo.” – Anna Wintour

Secondo la direttrice editoriale di Vogue e la direttrice artistica di Condé Nast, Anna Wintour, l’influenza di Kate Spade nella moda non è stata minima, “Kate Spade aveva un invidiabile dono per capire esattamente cosa volevano portare le donne nel mondo.” A un tempo in cui la storia europea era strettamente percepita come uno stato di ricchezza e prospettiva, Spade entrò nel quadro e costruì e l’impero rifletteva il suo personaggio: colorato e senza pretese.

Vogue, 2004

Poco dopo, la sua famosa linea di bacheche stravaganti e borse colorate riempì la scena di New York, trasportata da un gran numero di consumatori che risuonavano con il suo stile altamente saturo. “Il suo background come redattore le ha dato una prospettiva davvero unica come designer”, ha dichiarato il consulente di vendita al dettaglio Robert Burke. “Era molto in sintonia con il mercato, in sintonia con il cliente.”

“(Era) un grande talento che ha avuto un impatto incommensurabile sulla moda americana e sul modo in cui il mondo ha visto gli accessori americani”.

Per questo motivo, il Council of Fashion Designers of America in una dichiarazione ha anche definito Spade “un grande talento che ha avuto un impatto incommensurabile sulla moda americana e sul modo in cui il mondo ha visto gli accessori americani”.

Lo spirito vivace di Spade sarà ricordato da tutti coloro che hanno incrociato la sua strada o hanno avuto il piacere di portare una delle sue borse delicate. È sopravvissuta dall’impero che ha costruito per se stessa e la sua essenza che è ancora impressa nella marca omonima.