Italia Independent lancia la prima linea di occhiali firmata direttamente dal suo fondatore, nonché mente creativa del brand, Lapo Elkann. Nel realizzare questo progetto, il rampollo di casa Agnelli si è ispirato a 3 aree di interesse a lui care: arte, automotive e icone vintage del Made in Italy.

La nuova campagna di Laps Collection

La collezione è composta da 12 modelli, di cui sette montature da sole e cinque montature da vista, e sarà distribuita a partire da fine giugno presso le boutique e sull’e-commerce del brand, in selezionati ottici italiani ed internazionali e in negozi fashion di fascia alta.

“Con Laps Collection ho voluto, attraverso una ricerca profonda, tramutare in prodotti le passioni che guidano da sempre le mie aziende; per farlo vi ho portato nei miei pensieri, nelle mie giornate, nel mio lavoro, nei miei posti del cuore. Come tutte le creazioni firmate Italia Independent, Laps collection si caratterizza per l’alta qualità dei materiali utilizzati, il design ricercato e una spasmodica ricerca per i dettagli. Una collezione che contamina e si fa contaminare da mondi diversi, tutti accomunati da un profondo amore per il Bello”, ha dichiarato Lapo.

La collezione unisce sapientemente alcuni dettagli di ispirazione orientale – i riferimenti artistici sono in gran parte giapponesi mentre altri prodotti della linea prendono spunto dal ‘made in Korea’- a lavorazioni dal gusto italiano, in onore dei personaggi ritratti nella pellicola felliniana, La Dolce Vita.

Il modello da sole “Avvocato”

“A undici anni dalla sua nascita, Italia Independent continua a credere nei suoi valori fondanti, sintetizzati nel suo stesso nome: l’Italia rappresenta il DNA e il punto di partenza per la creazione di ogni nostro prodotto e progetto, l’Indipendenza è la condizione necessaria per esprimere il massimo in termini di innovazione, stile e creatività. Oggi più che mai la sfida sta nell’attualizzare questi valori e nel far coesistere il passato con il futuro, in un presente sempre più connesso ed in continua evoluzione, ha commentato l’amministratore delegato di Italia Independent, Giovanni Carlino.

Italia Independent ha chiuso l’esercizio fiscale 2017 con ricavi in calo del 6% a quota 25,9 milioni di euro: il margine operativo lordo è risultato in aumento di 5,8 milioni, sebbene ancora negativo per 2,5 milioni. L’indebitamento finanziario netto, invece, è salito a 24,4 milioni, dai 18,3 di fine 2016.