TAG Heuer si è sempre concentrato sui progressi tecnici, ma recentemente ha deciso di immergere il suo Connected Modular 45 Smartwatch in diamanti e oro bianco in abbondanza.

TAG Heuer ha collegato Full Diamond

TAG Heuer ha svelato il suo cosiddetto orologio connesso più costoso al prezzo di 180.000 dollari. Dalle costruzioni modulari ai materiali dei suoi attuali orologi connessi, l’orologiaio svizzero ha sempre posto l’accento sui progressi tecnici, ma recentemente ha deciso di immergere il suo Connected Modular 45 Smartwatch (originariamente valutato US $ 1600) in abbondanza di diamanti e oro bianco.

Un diamante TAG Heuer con borchie

Per quanto fiammeggiante come il suo nome, il TAG Heuer Connected Full Diamond è adornato con un totale di 589 diamanti VVS – una chiarezza appena sotto i due più alti gradi di Flawless e Flawless. Tenendo insieme i diamanti, una cassa di 45 mm è realizzata in oro bianco lucido 18k, aggiungendo una quantità accecante extra di bling all’orologio.

La caratteristica più straordinaria, tuttavia, è la funzione intercambiabile guidata dal concetto modulare. Ora lo schermo intelligente può essere scambiato con una testina meccanica alimentata da un movimento calibro 5, con la premura di rendere l’orologio un degno investimento nel caso in cui gli smartwatch diventino obsoleti in futuro.

Sviluppato in collaborazione con Intel e GoogleTM, il TAG Heuer Connected Modular 45 Full Diamond offre tutta l’eleganza, le caratteristiche e le finiture di un orologio da polso raffinato, ma la potenza e l’utilità di un dispositivo intelligente.

TAG Heuer ha collegato Full Diamond