L’online entra in negozio con Zara che, dopo una ristrutturazione radicale, ha riaperto il suo store di Corso Vittorio Emanuele a Milano, il primo inaugurato in Italia.

Lo store Zara in corso Vittorio Emanuele a Milano

“È un negozio unico”, ha dichiarato il presidente Pablo Isla. “Presenta un design architettonico eccezionale in un ambiente unico, e allo stesso tempo propone le ultime tecnologie orientate sia a soddisfare le nuove esperienze di acquisto del cliente, sia ad approfondire il nostro forte impegno con la sostenibilità. È senza dubbio un punto di riferimento nel nostro caratteristico modello di integrazione di negozi e online”.

Oltre alle sezioni donna e bambino, nei 3.500 metri quadrati dello store trova spazio anche la nuova sezione online, dedicata all’acquisto e alla raccolta di ordini realizzati su internet. I clienti possono accedere in negozio a una selezione delle ultime proposte del marchio e acquistarle subito dal sito web di Zara. Inoltre, il negozio incorpora un punto automatizzato di raccolta, un distributore dove i clienti possono ritirare gli acquisti dopo aver inserito il codice QR o il PIN ricevuto per e-mail al momento della conferma dell’ordine.

“In pochi secondi”, spiegano da Zara, “questo punto automatizzato, in grado di gestire 900 pacchi contemporaneamente, può localizzare l’invio selezionato e consegnarlo al cliente senza attese”.

Il negozio incorpora anche degli specchi interattivi in grado di identificare i capi che interessano ai clienti, permettendo loro di visualizzare diversi suggerimenti di abbinamento con altri capi e accessori.