Nel corso degli anni, Louis Vuitton ci ha regalato diverse fragranze di cui gioire e, proprio ora, è stato colpito dall’Oud! Il padiglione ha recentemente presentato una fragranza unisex ispirata al Medio Oriente e arricchita dall’essenza del legno esotico di Oud. Denominato Ombre Nomad, il profumo eclettico è il primo di sempre del marchio e spera di portare con sé una miriade di ricchezza.

Potente e sensuale, la fragranza ispirata a Oud è creata dal maestro profumiere Jacques Cavallier-Belletrud. È ‘ben strutturato’ come giustamente propagandato dal produttore e si concentra principalmente sui materiali di base destinati a integrare uomini e donne. Per la realizzazione dell’esotica, il legno di agar speciale proviene da piantagioni a conduzione familiare in Bangladesh, che viene poi raffinato in una sorta di deliziosa miscela. Il profumo possiede forti accenti coriacei, speziati e legnosi dell’Oud, con ricchi sottotoni di lampone, rosa, geranio rosato e benzoino.

Ombre Nomad è racchiuso in una splendida bottiglia che reca un’etichetta stampata a caldo in oro per completare perfettamente la sua bellezza. È attualmente disponibile in bottiglie ricaricabili personalizzabili da 100 ml e 200 ml  e set da viaggio da 7,5 ml  presso boutique selezionate negli Stati Uniti con una data di uscita mondiale del 4 agosto. Il lancio di Ombre Nomad si affianca a quello della nuovissima linea di fragranze per uomo creata da LV all’inizio di quest’anno.