Immagine correlata
Ricorda il super-sexy concept Alfieri a due porte Maserati presentato nel 2014? A quei tempi, la casa automobilistica italiana sosteneva che la variante di produzione sarebbe stata eliminata entro il 2016. Ritardi costanti hanno quasi minacciato la cancellazione del progetto. Tuttavia, il capo Maserati Tim Kuniskis ha sorpreso tutti annunciando al discorso del Capital Markets Day di FCA che gli Alfieri stanno finalmente entrando in produzione. E indovina cosa! Sarà un’auto sportiva completamente elettrica che rivaleggia con l’imminente Tesla Roadster. Maserati non nasconde nemmeno la sua ambizione di bloccare le trombe direttamente con il costruttore americano di auto elettriche. “Potrebbe sembrare che stiamo prendendo di mira Tesla: lo siamo”, ha detto il capo della Maserati Tim Kuniskis. “Lo realizzeremo portando sul mercato qualcosa che nessuno nel settore può eguagliare”.

Risultati immagini per Maserati Alfieri - l'auto sportiva elettrica che prenderà il Tesla Roadster foto

L’Alfieri sarà disponibile sia come coupé di cabriolet che sarà costruito su un nuovo telaio leggero in alluminio. La velocità massima richiesta supera le 186 miglia all’ora e un’accelerazione da zero a 62 mph in meno di due secondi. La versione completamente elettrica utilizzerà una trasmissione a tre motori con sistema di trazione integrale che offre la coppia vettoriale. Sarà dotato di tecnologia a batteria 800V. Non c’è ancora alcuna indicazione sul prezzo, ma l’auto sportiva Maserati elettrica dovrebbe entrare in produzione entro il 2020.

Risultati immagini per Maserati Alfieri - l'auto sportiva elettrica che prenderà il Tesla Roadster foto