La Milano Fashion Week è finita.

Cosa abbiamo imparato da questi giorni di collezioni SS19? Tre grandi verità sulla prossima stagione calda: sarà lo sport a dettare moda, rispolvereremo lo stile rave anni ’90 e impareremo a mixare stampe, soprattutto palme, fiori e righe.

Non ci credete? Riepiloghiamo cosa è successo.

Per lo show di MSGM, Massimo Giorgetti trasforma la palestra di una scuola milanese in un campo di pallavolo con i modelli vestiti come in un’immaginaria Rimini anni Ottanta con tanto di omaggio al cartoon cult Mila & Shiro.

Philipp Plein opta, invece, per il tennis e ricostruisce il campo di Wimbledon sul palcoscenico del Teatro Manzoni, affollato di pseudo cloni di Borg & McEnroe; mentre Missoni sogna di ripercorrere in moto il primo rally Parigi-Dakar degli anni ’70.

Marni organizza un’Olimpiade immaginaria, una gara tra atleti imperfetti che diretta da Francesco Risso mischiando ispirazioni prese dal cricket, tennis, atletica, lotta, golf, calcio, pugilato.

Neil Barrett e Palm Angels rielaborano il concetto di sportswear ed abbigliamento tecnico per vestire esploratori distopici, gli stessi che da Marcelo Burlon indossano capi ispirati a Close Encounters of The Third Kind di Steven Spielberg.

Grazie all’estro dell’artista Nico Vascellari, Fendi diventa Fiend (un piccolo demone) e Roma diventa Amor e ovunque fioriscono piccoli demoni e serpenti con FF biforcute a rielaborare il classico logo del marchio romano.

Dolce & Gabbana ingaggia come modelli Cosmo e Tommaso Paradiso, cantante dei Thegiornalisti, per urlare il suo eterno omaggio alla Sicilia con una moltitudine di stampe tra sacro e profano.

Prada ripropone il colbacco visto nella collezione resort 2019 e lo abbina a shorts e grafiche psichedeliche, creando uno stile elegante e scanzonato allo stesso tempo.

Ogni proposta di questa MFW racconta la propria visione dell’estate che verrà.

E magari quando il futuro arriverà veramente, nonostante, tutte le influenze viste in passerella, artistiche e non, scopriremo che la più grande verità ce l’ha raccontata Donatella Versace quando, pochi giorni fa, ha dichiarato che “parlare di “ispirazione” sia un concetto superato, perché ciò che è rilevante oggi, non lo sarà più domani”.

Art & Design

MSGM  – Roger Minick “Sightseer”

Milan Men’s Fashion Week SS19 Moodboard  Le ispirazioni direttamente dalle passerelle | Image 16

Marni – Florian Hetz 

Milan Men’s Fashion Week SS19 Moodboard  Le ispirazioni direttamente dalle passerelle | Image 9

Marni – Betsy Podlach “Intimacy”

Milan Men’s Fashion Week SS19 Moodboard  Le ispirazioni direttamente dalle passerelle | Image 8

Versace – Michael Pybus “Panel 5”

Milan Men’s Fashion Week SS19 Moodboard  Le ispirazioni direttamente dalle passerelle | Image 0

Dsquared2 – Erin O’ Keffe’s artworks

Milan Men’s Fashion Week SS19 Moodboard  Le ispirazioni direttamente dalle passerelle | Image 17

Neil Barrett – Cameron Rowland “1st Defense NFPA 1977, 2011” 

Milan Men’s Fashion Week SS19 Moodboard  Le ispirazioni direttamente dalle passerelle | Image 4

Ermenegildo Zegna – Oscar Niemeyer Museum (aka MON) in Curitiba

Milan Men’s Fashion Week SS19 Moodboard  Le ispirazioni direttamente dalle passerelle | Image 5

 

An homage to

Palm Angels – American Bold Eagle

Milan Men’s Fashion Week SS19 Moodboard  Le ispirazioni direttamente dalle passerelle | Image 15

Palm Angels – Yosemite National Park (aerial view)

Milan Men’s Fashion Week SS19 Moodboard  Le ispirazioni direttamente dalle passerelle | Image 14

MSGM  – MGK Vis vitamins

Milan Men’s Fashion Week SS19 Moodboard  Le ispirazioni direttamente dalle passerelle | Image 13

 

MSGM  – Mila e Shiro (aka Attacker you!)

Milan Men’s Fashion Week SS19 Moodboard  Le ispirazioni direttamente dalle passerelle | Image 12

MSGM  – Pier Vittorio Tondelli Rimini

Milan Men’s Fashion Week SS19 Moodboard  Le ispirazioni direttamente dalle passerelle | Image 7

Plein Sport – Bjorn Borg

Milan Men’s Fashion Week SS19 Moodboard  Le ispirazioni direttamente dalle passerelle | Image 1

Marcelo Burlon County of Milan – “Close Encounters of The Third Kind”

Milan Men’s Fashion Week SS19 Moodboard  Le ispirazioni direttamente dalle passerelle | Image 10

Marcelo Burlon County of Milan – “Close Encounters of The Third Kind”

Milan Men’s Fashion Week SS19 Moodboard  Le ispirazioni direttamente dalle passerelle | Image 11

Prada – Prada Resort 2019 – Moss by Steven Klein for Harper’s Bazaar 1993

Milan Men’s Fashion Week SS19 Moodboard  Le ispirazioni direttamente dalle passerelle | Image 6

Versace – Robert Deniro in “Casinò”

Milan Men’s Fashion Week SS19 Moodboard  Le ispirazioni direttamente dalle passerelle | Image 2

Sunnei – 50s Italian man with tuna

Milan Men’s Fashion Week SS19 Moodboard  Le ispirazioni direttamente dalle passerelle | Image 3