Dalla figura di Margherita Sarfatti alla prima mostra su Banksy, le migliori esposizioni della stagione nella città meneghina

Mostre a Milano: Margherita Sarfatti (Museo del Novecento)

Realizzata in collaborazione con il Mart di Trento e Rovereto, la mostra dedicata a Margherita Sarfatti è in scena al Museo del Novecento fino al 24 febbraio 2019. Un’occasione unica per comprendere il ruolo cardine della critica nella cultura milanese degli anni Venti e Trenta. La sua figura, infatti, è il pretesto per analizzare in modo inedito diversi stili, osservati da diversi punti di vista.

Mostre a Milano: Paul Klee e il Primitivismo (MUDEC)

La mostra su Paul Klee e il Primitivismo è partira il 26 settembre 2018 e terminerà il 27 gennaio 2019: la location, che già di per sé vale una visita, è il Mudec. L’esposizione si pone l’obiettivo di analizzare il lavoro dell’artista posizionandolo all’interno della corrente primitivista che ha cambiato l’Europa all’inizio del XX secolo. Oli, acquarelli, tempere di Klee vengono accostati a oggetti dell’antichità classica, riviste e documenti legati al pensiero di Klee. Sicuramente tra le mostre da non perdere.

Mostre a Milano: Carlo Carrà (Palazzo Reale)

Appuntamento a Palazzo Reale dal 4 ottobre 2018 al 3 febbraio 2019 per la mostra su Carlo Carrà. Sono passati 30 anni dall’ultima rassegna dedicatagli da questo stesso museo e, ora, è arrivato il momento di riscoprire l’intero percorso artistico di questo artista visionario. Dalle prove divisioniste ai capolavori che l’hanno reso uno dei più importanti esponenti di Futurismo e Metafisica, un percorso che promette di non deludere le attese.

Mostre a Milano: Picasso e il mito (Palazzo Reale)

Di mostre su Picasso a Milano, negli ultimi anni, ce ne sono state tante. Ma è sempre interessante conoscere le diverse chiavi di lettura del suo lavoro. In scena dal 18 ottobre 2018 al 17 febbraio 2019, l’esposizione osserva il rapporto tra l’artista e la mitologia: le stranezze di esseri ibridi spesso presenti nei suoi lavori, la fantasia, l’erotismo. Cinque le sezioni totali con ben 350 opere.

Mostre a Milano: The Art of Banksy. A Visual Protest (MUDEC)

Una mostra per Banksy, la prima in assoluto. Va detto, tuttavia, che lo street artist più geniale e misterioso al mondo non ha dato la sua autorizzazione. E, se ci si ferma a pensare un momento, non è difficile capire il motivo. In scena dal 21 novembre 2018 al Mudec di Milano, l’esposizione mira a illustrare il lavoro dell’artista come una retrospettiva, dando agli spettatori la possibilità di comprendere appieno il significato delle sue opere.