Lontani dai soliti giri e, soprattutto, dal mainstream: se vuoi qualcosa di unico, devi andare qui

New York, dove fare shopping di nicchia: Suistudio

L’anno scorso, il brand di abiti maschili Suitsupply ha deciso di ampliare i propri orizzonti dedicandosi anche alla donna. E così è nato Suistudio, un negozio pieno zeppo di abiti sartoriali, sì, ma estremamente femminili. Ogni modello è studiato per esaltare la figura e, se ciò non bastasse, sappiate che tutto lo staff è decisamente competente nell’adattare il completo al corpo delle donne: si possono fare modifiche sul posto a seconda delle proprie esigenze fino ad arrivare a creazioni semi-bespoke.

Dove: Brookfield Place, 230 Vesey St., nr. West St.

New York, dove fare shopping di nicchia: The Great Eros

Amanti della lingerie minimale? Allora il negozio da non perdere a New Yorkè sicuramente The Great Eros. Nessun broccato, nessun corpetto pieno di nastri, nessun capo troppo lezioso per essere vero. Qui si punta all’essenziale, che non vuol dire non essere seducente, anzi. Culotte a vita alta in cotone finissimo, bralette in tulle o in pizzo, completini intimi basici, sì, ma con quei dettagli capaci di fare la differenza. Per una lingerie semplice ma mai scontata.

Dove: 135 Wythe Ave., nr. N. 7th St., Williamsburg

New York, dove fare shopping di nicchia: What goes around comes around

Al 351 di West Broadway, proprio tra Broome e Grand Street, trova posto uno dei templi del vintage. Stiamo parlando di What goes around comes around, tappa da non perdere se si è appassionati del genere. Qui, infatti, si trovano delle vere e proprie perle essendo che la selezione tra abiti, accessori e gioielli spazia dal 1890 al 1990. Un secolo di moda per realizzare ogni desiderio, passato e presente.

Dove: 351 W Broadway, New York, NY 10013

New York, dove fare shopping di nicchia: Tender Buttons

Può un oggetto minuscolo diventare un’ossessione? Può, eccome se può, e la prova esiste dal 1965 a New York. Tender Buttons è il luogo in cui si possono trovare i bottoni più belli (e rari) del mondo. Fondato da Diana Epstein e Millicent Safro, esperte e appassionate del tema, le due hanno creato la propria irripetibile collezione viaggiando in tutto il mondo. Ci sono bottoni provenienti dall’Inghilterra così come dall’Olanda, dal Belgio, dalla Francia, dall’Italia, dal Giappone…in poche parole, da tutto il mondo. Un punto di riferimento per i collezionisti, ma anche per i designer e gli studenti di moda. Se volete acquistare qualcosa d davvero unico, questo è l’indirizzo che fa per voi.

Dove: 143 E 62nd St, New York, NY 10065

New York, dove fare shopping di nicchia: Beam

La casa è il prolungamento della nostra esistenza (sì, anche più dello smartphone). E allora perché non concedersi una sosta di shopping dedicata anche a lei? L’indirizzo da non perdere è quello di Beam, nel cuore di Williamsburg. Qui potrete trovare accessori per la casa in pieno stile newyorchese, dallo sgabello al tavolino ma anche di dimensioni più congeniali alla valigia come candele, specchi, lampade e vasi.

Dove: 240 Kent Ave #18, Brooklyn, NY 11249