Con diversi marchi che si avventurano nello spazio per offrire nuovi prodotti e servizi, lo spazio esterno non sembra più l’ultima frontiera. Caso in questione, Axiom Space, una società di esplorazione spaziale ha rivelato piani per una stazione spaziale commerciale progettata per loro da Philippe Starck.

Lo spazio potrebbe essere la cosa più lontana dalla tua mente quando pensi alle parole calde e accoglienti, ma era esattamente questa sensazione che stava cercando Starck. È stato ispirato dalla sensazione senza peso di essere nel grembo materno, il che ha senso perché gli astronauti sono fondamentalmente senza peso nello spazio. 

Starck è stato costretto a progettare gli interni per gli alloggi dell’equipaggio, la zona pranzo e le aree abitative delle cucine della Axiom Station, collegata alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS). 

Il design comprende pareti rivestite in pelle scamosciata che sono tempestate di luci a led che cambiano colore a seconda del tempo. 

Ci sono diversi elementi di lusso per il design, dalle finestre con montatura in metallo dorato alle copertine tessili dorate sulle maniglie che gli abitanti userebbero per muoversi nello spazio.

Questa stazione spaziale verrà lanciata nel 2020, quando Axiom inizierà ufficialmente le sue spedizioni turistiche spaziali di 10 giorni, aperte non solo agli astronauti ma ai privati ​​cittadini. Certo, quei cittadini dovrebbero avere 55 milioni di dollari in giro perché è il prezzo del biglietto per lo spazio.

Nel frattempo, per quanto amiamo l’onorevole Starck, non possiamo salire a bordo con interni che ricordano le celle imbottite. Aspettiamo che le quattro stagioni lanciano le loro spedizioni nel turismo spaziale!