IMAXTREE

Armoniosa nei suoi opposti e coerente nell’intelletto: impalpabile ma con volumi eterei, decisa ma gentile, leggiadra nella sua sicurezza. Una collezione, quella di Missoni, lussuosa, dall’aria sognante eppure concreta, grazie alle leggerezze e alle linee trasparenti. Forme stratificate donano ariosità e dinamismo. Un guardaroba composto da lunghi cardigan, denim lavorato a maglia, pantaloni liquidi, T-shirt lunghe e kimono, abbinati con disinvoltura, mescolando civiltà diverse in stratificazioni senza confini. I materiali sono sostanziosi e ciononostante mai pesanti e quasi eterei, preziosi e ricchi. La sensazione è sempre di grande respiro. Persino il tocco di punti luce è leggiadro, grazie agli intarsi che infondono una sensazione di grande respiro e, naturalmente, di estrema sapienza artigianale. La cura meticolosa per il particolare ben traspare dagli intricati intrecci punti di maglia che rivelano matericità, tattile come visiva. Un gioco di azioni combinate: chiudere ed aprire, abbottonarsi e coprirsi, infilare e allacciare. Complessità risolte in modo facile, intorno al corpo maschile e femminile. Spazio al genio e alla creatività con gli accessori in ogni dimensione. Nei colori un movimento organico, dal tenue al naturale, fino al soffuso blu. Sedurre con accenni velati per un viaggio o un percorso, raccogliendo i tasselli dei ricordi, cercando il collegamento tra questo e quello, tra passato e presente per una concretezza terrena. Al termine dello show, con il pianista Michael Nyman come very special guest, tutta la famiglia riunita sul palco, a celebrare anche con un dinner party l’anniversario dei 65 anni del marchio, pronto a nuove sfide dopo l’ingresso al 41,2% di Fsi: un investitore con un network internazionale, ma soprattutto italiano.