Partendo dalle nuove calzature ispirate ai modelli dell’archivio Salvatore Ferragamo, gli stilisti Paul Andrew e Guillaume Meilland creano insieme una collezione uomo e donna per l’estate 2019 che esalta leggerezza e versatilità, proseguendo il cammino stabilito con quella per l’inverno 2018.


Salvatore Ferragamo – Primavera-Estate 2019 – Womenswear – Milano – © PixelFormula

I due creativi pensano al concetto di lusso evocando la funzionalità dell’abbigliamento da lavoro, utilizzando colori forti come smeraldo, blu, viola, arancio, rosso fuoco. In passerella sfilano uomini e donne di età ed etnie differenti, con una collezione che esalta l’uso della pelle: vitello scamosciato e canguro in primis. La stampa protagonista è a motivi vegetali ed è tratta dall’archivio Ferragamo, ma interpretata con nuovi colori e proporzioni per un motivo che percorre tutta la collezione.

Salvatore Ferragamo – PE 2019 – Menswear – Milan – © PixelFormula

“Con Guillame sto lavorando per fare di Salvatore Ferragamo un marchio che non solo sia attraente per tutte le generazioni ma le unisca”, ha spiegato Paul Andrew. “L’anima di questo marchio risiede nel genio artistico e tecnico dei modelli di calzature di Salvatore, il suo genio non invecchia mai, ed è da questo punto di partenza che abbiamo realizzato la collezione”.


Salvatore Ferragamo – Primavera-Estate 2019 – Womenswear – Milano – © PixelFormula

Ecco che per la donna i capi più importanti sono gonne a fazzoletto e abiti in vitello scamosciato, salopette e bomber con interni in foulard, mentre per lui ci sono jeans in lino con lacci e dettagli in pelle, T-shirt con bordo in pelle, impermeabili e gilet trapuntati.


Salvatore Ferragamo – PE 2019 – Menswear – Milano – © PixelFormula

Il focus è sulle calzature, elemento di base della collezione: fra i classici rivisitati ci sono le iconiche Vara, con il fiocco in metallo. Il tacco scultura in pelle di un sandalo d’archivio con tomaia in rete del 1940 (opera di Salvatore Ferragamo) è invece re-interpretato con una tomaia in pelle. Per lui i desert boot hanno la tomaia in pelle intrecciata a mano. Ad assistere alla sfilata in prima fila una lunga lista di celebrità, tra cui l’attrice Julianne Moore con il marito.