Conosci il Submariner, conosci Daytona, il tempo per conoscere il Rolex Yacht-Master II e la lunga associazione del marchio con le regate

Francis Chichester a bordo di ‘Gipsy Moth IV’ durante la prima circumnavigazione in solitario ‘One-stop’. Ha completato i 27.000 viaggi in 226 giorni. PHOTO CREDIT: Chichester Archive / PPL

Negli ultimi 60 anni Rolex ha instaurato una relazione con la nautica da una naturale affinità con questo sport nautico dinamico e con i suoi valori consolidati nel tempo. Sin dall’inizio, il fondatore Hans Wilsdorf si proponeva di realizzare orologi da polso adatti agli stili di vita attivi e sportivi di gentiluomini in evoluzione. Nove anni dopo, nel 1914, Rolex portò l’orologio dell’orologio da polso cronometro, insuperabile e conforme all’osservazione, agli orologi da polso, uno strumento vitale per la navigazione nell’età classica dell’umanità, mentre molti correttamente e fortemente formano un’associazione tra Rolex Submariners e Deep Sea attività, il primo orologio da polso impermeabile al mondo inventato nel 1926, l’Oyster, e nel 1931, il perpetuo (per il suo meccanismo a carica automatica) erano innovazioni nell’orologeria che costituivano le basi dell’odierna Oyster Perpetual Yacht-Master e Yacht-Master II.

Rolex d’epoca appartenente a Francis Chichester

Alla recentemente conclusa Maxi Yacht Rolex Cup e Rolex Maxi 72 World Championship, la Crown ha dimostrato ancora una volta il suo impegno nei più prestigiosi yacht club, istituzioni e regate del mondo , condividendo i più alti standard di eccellenza con i custodi dello spirito più raffinato della vela.

“È stato molto divertente con gare molto serrate tra i tre Wallycentos. La grande sorpresa è stata che Lyra ha vinto così tante gare – non è mai successo prima nella classe Wally. “- Il Presidente di Wally Yachts Luca Bassani

Ambiente portuale a Porto Cervo

Incoraggiati dal sole splendente e dai graziosi venti occidentali, i seguaci della regata hanno assistito alla straordinaria foga e alla vittoria della Wally 77 Lyra nella classe Wally, che contro ogni pronostico, essendo la prima regata in assoluto per il proprietario-pilota, il canadese Terry Hui, chiama da ricordare quella straordinaria nuotata cross-channel di Mercedes Gleitze contro ogni previsione.

Contro il lussuoso sfondo di Porto Cervo, una località balneare italiana nel nord Sardegna, un magnete degli yacht di lusso, un parco giochi miliardario e una delle località più costose del mondo, un’incredibile storia di guida e immancabile resistenza ha seguito Hui, che ha iniziato a navigare due mesi e mezzo fa.

Oyster Perpetual Yacht-Master II

Sottolineando l’associazione naturale del marchio con attività tecnicamente complesse, unendo l’atletismo d’élite di skipper umani e regate avanzate, condividendo l’eccellenza, la precisione e lo spirito di squadra, non stupisce che Rolex sia attratto dall’elite del mondo dello yachting, formando una prima alleanza nel fine anni ’50 con il New York Yacht Club, padre fondatore dell’America’s Cup, insieme al Royal Yacht Squadron in Gran Bretagna, e un’influenza creativa sullo sport della vela e le sue regole includono le corse “One-Design” per flotte di barche praticamente identiche, che consente all’abilità dell’equipaggio di fare la differenza.

Tecnicamente complesso come le Regate, introduce Rolex Yacht-master II

Unlike the universally beloved Submariner and Daytona, the Rolex Yacht-master II Regatta Timer is arguably one of the more polarising watches from the brand. Yacht racing is fiercely competitive and technical, demanding mastery, split-second precision, resilience and the finest teamwork and its this confluence of highly niche requirements that leads the 44 mm Yacht-master II to bear one of the more niche complications in watchmaking – the “kinda-chronograph but not really”, regatta timer.

Un esclusivo cronografo da regata dedicato sia agli appassionati di vela che a esperti velisti, l’Oyster Perpetual Yacht-Master II presenta una funzione esclusiva sviluppata da Rolex, un conto alla rovescia programmabile con una memoria meccanica che può essere sincronizzata al volo. Perché? Perché a differenza delle auto da corsa e degli sprinter, gli yatch non galleggiano esattamente (e non possono) esattamente sulla linea di partenza. Pertanto, un comitato di regata stabilisce un periodo di conto alla rovescia, a seconda delle regole e della regata, durante il quale le barche possono librarsi intorno alla linea di partenza senza attraversare effettivamente; quindi è necessario il Timer Regatta Rolex Yacht-master II per un cronometraggio preciso durante la cruciale sequenza di partenza di una regata.

Attraversa troppo presto la linea di partenza, tieni penalizzato, attraversa troppo tardi e ti saboti al traguardo, quindi la precisione è l’essenza di una regata. Lo Yacht-Master II è dotato di una funzione meccanica senza precedenti: un conto alla rovescia che può essere programmato da 10 a 1 minuto e consente agli skipper di calcolare esattamente il tempo e seguire la specifica procedura di partenza ufficiale di ogni gara. Questa flessibilità è uno dei punti di forza dello Yacht-Master II; il suo sviluppo era una notevole sfida meccanica. Inoltre, la programmazione può essere memorizzata meccanicamente in modo che la lancetta ritorni alla stessa impostazione al reset. La funzione di azzeramento del fly-back e la capacità di regolare la lancetta dei minuti per il conto alla rovescia fino al minuto più vicino è orologicamente significativa sull’Oyster Perpetual Yacht-Master II, in nessun altro cronografo fly-back è possibile resettare il timer  al minuto più vicino piuttosto che a zero,  ciò consente allo skipper di sincronizzare il conto alla rovescia con il conto alla rovescia ufficiale piuttosto che il proprio.

SVEA, Modello: J Class, Nation: CAY, Sail n .: J 51, Lunghezza: 43,61, Larghezza: 6,63, Proprietario / noleggiatore: Tom Siebel

Inoltre, le sofisticate funzioni di conto alla rovescia di Yacht-master II Regatta Timer sono state progettate per essere facilmente impostate e gestite tramite un potente “Ring Command Bezel” – è programmata una programmazione fino a 10 minuti, quindi bloccata, tramite questa ghiera girevole Command, funzione di impostazione innovativa che consente l’interazione tra la ghiera esterna e il movimento mantenendo inalterata la resistenza all’acqua, eleva il modello Yacht-Master II al rango di un orologio di nuova generazione ridefinendo le funzioni della ghiera girevole, fino ad ora limitata al tachimetro, GMT o letture delle ore.

La tenuta del tempo è un elemento fondamentale delle regate degli yacht. Che si tratti di determinare il momento esatto in cui inizia una gara o il vincitore finale sotto handicap o tempo compensato, la rotazione dell’equipaggio su una gara lunga, la coreografia di una particolare manovra, la scelta della vela o la navigazione, il tempo scorre attraverso lo sport. L’ambito premio per tutti gli eventi Rolex Yachting è un orologio Rolex appositamente inciso; un simbolo di successo che segna i vincitori come aver compiuto qualcosa di straordinario nel loro sport preferito.

LE ROCCE E LE ISOLE DELLA COSTA SMERALDA E MADDALENA ARCHIPELAGO HANNO FORNITO UN CAMPO DI GIOCO UNICO PER LA MAXI FLOTTA PER QUASI 40 ANNI

L’ultima giornata di regata della Maxi Yacht Rolex Cup 2018 è stata una giornata di trionfi combattuti con la classe J che si è aggiudicata le prime tre posizioni nella classe SuperMaxi; Topaz guadagna una vittoria di un punto, nonostante Velsheda abbia vinto l’ultima gara. Nella classe Maxi, Vera di Miguel Galuccio argentino ha vinto anche la gara del giorno finale, ma non è bastato a spostare il Grande Orazio di Massimiliano Florio dal primo posto dopo che il suo Southern Wind 82 era arrivato terzo. Il tedesco Dieter Schön Momo ha mantenuto il suo titolo Rolex Maxi 72 World Championship. I vincitori hanno ricevuto un’edizione speciale Yacht-Master con incisione “Rolex Maxi Yacht Cup” sul fondello.

La 29a edizione del Maxi Yacht Rolex Cup e Rolex Maxi 72 World Championship si è svolta dal 3 all’8 settembre.

Oyster Perpetual Yacht-Master 40 inciso presentato ai vincitori del Rolex Maxi Yacht 2018